Telefono +39 335 5290055

Mercoledì, 01 Giugno 2016 18:12

Imposta Catastale

Vota questo articolo
(0 Voti)

imposta catastale 3

 L' imposta catastale è dovuta sulle volture catastali a seguito della modifica della ditta catastale che generalmente avviene dopo aver presentato una dichiarazione di successione. Cosi come per l' imposta ipotecaria, anche per la catastale non si tiene conto di eventuali passività del de cuius. Tale imposta infatti colpisce tutto il valore immobiliare dichiarato in successione.

A quanto ammonta attualmente l' imposta catastale da pagare in caso di dichiarazione di successione?

In caso di dichiarazione di successione l' imposta catastale si paga nella percentuale del 1% sul valore degli immobili dichiarati in successione. Per quanto riguarda il calcolo dell' imposta catastale, cosi come per l' ipotecaria non si devono considerare eventuali passività (a differenza invece della vera imposta di successione), per cui tali imposte si abbattono su tutto il valore dichiarato in successione.

COME È VARIATA NEL TEMPO L' IMPOSTA CATASTALE

Nel tempo anche l' imposta catastale ha subito delle variazioni sia per quanto riguarda le percentuali e sia per quanto riguarda i cosiddetti minimi d' imposta che generalmente si pagano o quando non si raggiungono appunto i minimi d' imposta stabiliti per legge, o quando si usufruisce dell' agevolazione prima casa o in ogni altro caso dove è previsto il pagamento dei minimi d' imposta.

Vediamo di seguito come è variata l' imposta catastale negli anni. Naturalmente i valori vengono riportati tutti in euro

- dal 01/01/1973 al 17/03/1976 percentule 0,2% nessun minimo

- dal 18/03/1976 al 27/05/1978 percentule 0,2% minimo euro 2,58

- dal 28/05/1978 al 31/12/1982 percentule 0,4% minimo euro 10,33

- dal 01/01/1983 al 01/10/1989 percentule 0,4% minimo euro 25,82

- dal 02/10/1989 al 21/05/1993 percentule 0,4% minimo euro 51,65

- dal 22/05/1993 al 31/12/1995 percentule 0,4% minimo euro 77,47

- dal 01/01/1996 al 19/06/1996 percentule 1,0% minimo euro 77,47

- dal 20/06/1996 al 31/01/2005 percentule 1,0% minimo euro 129,11

- dal 01/02/2005 al 31/12/2013 percentule 1,0% minimo euro 168,00

- dal 01/01/2014 a tutt' oggi percentule 1,0% minimo euro 200,00

Anche per l' imposta catastale valgono le stesse considerazioni fatte più sopra relativamente all' imposta ipotecaria, sia per quanto riguarda gli aumenti avvenuti ad inizio gennaio del 2014 e sia per quanto riguarda eventuali successioni degli anni passati che si dovessero presentare all' attualità.

Letto 1295 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire tutte le informazioni richieste, indicata da un asterisco (*). Il codice HTML non è permesso. Grazie.